AHC Lakers

  • Schrift vergrößern
  • Standard-Schriftgröße
  • Schriftgröße verkleinern

Ende der DEBL2 - Saison 14/15

altAm Sonntag, den 8.3.15 endete die diesjährige Saison der Lakers in der DEBL2...

Weiterlesen...
 

Fine del Campionato Serie A - Ende der ital. MS. Serie A

Domenica si è conclusa la stagione delle Lakers Egna nella del CampionatoSerie A Fem. al Palatazzoli di Torino con l'incontro per lo spareggio valido per l'accesso ai playoff contro le Torino Bulls. Nelle due sfide precedenti le due formazioni avevano ottenuto un successo a testa e quindi era una sfida aperta. Le Lakers si presentavano sul ghiaccio ancora prive del capitano LargerTanja, dell'infortunata Eisenstecken S. e delle difensori Wild e Pernstich assenti per motivi di studio. Oltre alle assenze, anche Prossliner D. scendeva in campo con una forte contusione al ginocchio. Nonostante le molte defezioni però, le Lakers erano intenzionate a raggiungere il risultato, per poter giocare ancora due derby contro le Eagles. La partita si dimostrava subito molto combattuta e le due squadre mostravano molto impegno e grinta sul ghiaccio.  Le Bulls, pero', sfruttando una disattenzione difensiva delle Lakers, segnavano il primo gol. Sicuramente le Lakers sentirono la fatica per il rooster corto e la lunga trasferta.  Ne seguiva un altra rete delle torinesi ad opera di "Sissi" Carignano, la quale con una caparbia azione personale riusciva ad insaccare nella porta dell'incolpevole  Pompanin E.  Nell'secondo tempo si assisteva ad un'altra partita; Lakers in pressione continua sulla porta avversaria e Bulls pronte a ripartire in contropiede. Gli attacchi delle Lakers però si infrangevano sul muro eretto dalla difesa avversaria, e la portiera, che oltre ad essere brava, era assistita in più occasioni dalla "Dea bendata".  Nel terzo tempo le Lakers continuavano ad attaccare, ma nonostante tutti gli sforzi, il risultato rimaneva fissato sul 2 a 0 in favore delle Bulls Torino, che si guadagnano quindi il diritto ai playoff con la Eagles. Comprensibile la delusione per la sconfitta, ma quanto visto in campo, l'atteggiamento e la volontà dimostrata dalle Lakers Egna, lasciano ben sperare per il futuro.