AHC Lakers

  • Schrift vergrößern
  • Standard-Schriftgröße
  • Schriftgröße verkleinern
Home News Vittoria la prima casalinga e un derby coraggioso

Vittoria la prima casalinga e un derby coraggioso

altDoppio impegno difficile in questo ponte lungo per le Lakers Egna contro le prime in classifica Bulls Torino in casa a Egna e martedi al palaonda nel derby contro le Eagles Bolzano le sicure pretendenti al titolo finale...

Prima partita molto attesa contro le Bulls Torino per vedere se la bella partita a Torino persa ai rigori si ripeteva. Le Lakers volevano qualcosa in più da questa partita e speravano di poterla vincere ma i buoni risultati e la classifica delle Bulls Torino che sono prime mettevano molti dubbi sulle aspettative delle Lakers che volevano la loro prima vittoria di campionato. Passiamo alla cronaca della partita:
Primo tempo: Lakers determinate da subito e con un arrembaggio alla porta delle Bulls Torino sin da subito e finalmente al settimo minuto il capitano Tanja Larger centrava il bersaglio portando le Lakers in vantaggio meritato, tante occasioni fino alla fine del primo tempo ma nessun altro goal. Le Bulls tentano d’uscire ogni tanto dalla loro area in contropiede, sempre comunque pericolose con Anna Della Forest e Virginia Avanzi.
Secondo tempo: Appena entrate poco dopo l’inizio Lena Covi porta sul 2-0 il risultato, poi continua l’arrembaggio delle Lakers ma quando sembra che deve arrivare il terzo goal un capovolgimento delle Bulls lascia il suo segno con il goal di Anna De la Forest . La partita fin qui a senso unico prende un’altra piega e le continue penalità mettono in difficoltà le Lakers e la partita si equilibra con continui capovolgimenti di fronte. Le Lakers riescono a portare a termine il secondo tempo sul 2-1.
Terzo Tempo: All’inizio sembra pendere a favore delle Bulls grazie a delle penalità date alle Lakers ma senza grosse occasioni nessun tiro in porta da parte delle Bulls , ma finite le penalità le Lakers imprimono di nuovo un ritmo molto alto alla partita non concedendo più nulla e andando in rete al ottavo minuto in Power Play con Lisa Jaitner con un bellissimo goal sul angolino alto del 3-1 che subito dopo si ripete al decimo minuto in inferiorità numerica ancora lei per il 4-1, da qui in poi le Bulls Torino non riescono più a reagire e le Lakers controllano il gioco. Bella partita con belle azioni da parte delle Lakers con gioco di squadra, su tutte con tre punti ciascuna Tanja Larger e Lisa Jaitner, ottima la difesa di tutte e sei le giocatrici e il muro alzato dal portiere Eugenia Pompanin, ma tutta la squadra comprese le giovani che hanno girato con cambi regolari hanno fatto la loro parte, un ottima prova. Per la cronaca una buona presenza di pubblico.
 
Martedi 8 dicembre derby con Eagles Bolzano al Palaonda.
Si sente l’aria del Derby sia da una parte che dall’altra parte. Le Lakers vengono dalla prova maiuscola vittoriosa contro le Bulls Torino mentre le Eagles vengono da due vittorie nette contro Torino e Como.
Il derby è sempre una partita speciale anche se sulla carta il divario è noto, le squadre si affrontano a viso aperto ma tutta la partita sarà corretta senza grossi contrasti il risultato finale è un 7-1 per le Eagles che non lascia dubbi sulla loro forza, ma va detto che il primo tempo finisce 2-1 per le Eagles e per un breve momento c’era un pareggio delle Lakers goal di Tahnee Wild (superiorità numerica) e se si pensa che i primi due goal sono stati della straniera delle aquile bolzanine, va a vantaggio di un ottima prova delle Lakers che fin oltre metà del secondo tempo hanno tenuto testa alle Eagles, poi al 13: 47 del secondo tempo è arrivato il terzo goal e poco dopo il 4-1 che ha sancito la fine del secondo tempo e anche della partita. Il terzo tempo troppo stanche le Lakers per tentare di recuperare il risultato e tenere il ritmo e la velocità di gioco delle Eagles più preparate e abituate a tenere un ritmo alto dato dalle partite EWHL e una condizione atletica migliore e quindi sono arrivati altre tre reti nel terzo tempo. Comunque brave tutte le ragazze delle Lakers che hanno tentato il tutto per tutto per riuscire a sorprendere le Eagles e per oltre metà partita ci erano riuscite.
Le due partite hanno sancito che le Lakers si giocheranno anche loro fino alla fine la possibilità di entrare nei Play Off quest’anno e se continueranno su questa strada di poter puntare a qualcosa in più ma questo c’è lo dirà solo il proseguo del campionato.