AHC Lakers

  • Schrift vergrößern
  • Standard-Schriftgröße
  • Schriftgröße verkleinern
Home News Terzo posto raggiunto con gloria!

Terzo posto raggiunto con gloria!

alt

 

 

Nel week end di Pasqua le Lakers di Egna hanno affrontato le avversarie dell’Alleghe per la conquista del terzo posto nel campionato Italiano di Serie “A”  con l’obbligo di ribaltare la sconfitta subita sette giorni prima per 5 a 2 nella serie “best of three”.

Gara due ha visto in campo due squadre che si sono affrontate a viso aperto, con obiettivi differenti: le Lakers per  pareggiare la serie e giocarsi il podio in gara 3 mentre le bellunesi per chiudere il conto in soli due incontri.
La partita è iniziata subito con un buon ritmo e numerose occasioni da rete da entrambe le parti; l’equilibrio è stato rotto da una rete di Doris PROSSLINER che ha trovato l’angolo giusto dopo una bella azione d’attacco. Le ragazze di Schivo però hanno reagito al vantaggio delle Lakers e hanno pareggiato il conto già alla fine del primo periodo.
La partita nel secondo e terzo tempo è proseguita sulla falsariga del primo con numerosi capovolgimenti di fronte che però non hanno portato a sbloccare il risultato. Dopo 5 minuti di overtime giocato in 4 contro 4 terminato a reti bianche è stato necessario arrivare ai tiri di rigore per  stabilire l’esito della gara.
Per le ragazze di Coach DAPRA’ sono andate a segno Lisa JAITNER e Lisa “Gallo” GALLMETZER mentre le bellunesi hanno segnato una sola rete contro il “muro” eretto egregiamente dal portiere Eugenia POMPANIN che ha suggellato così una prestazione maiuscola regalando ancora un’ulteriore possibilità per la conquista del terzo posto del podio
Dopo 24 ore, il giorno di Pasqua quindi si è giocata alla Wurth Arena di Egna “gara 3”con in palio il terzo gradino del podio e l’incontro non ha deluso le aspettative del numeroso pubblico presente. Purtroppo dopo la “battaglia sportiva” del sabato le alle atlete del Presidente Stedile hanno schierato il Capitano LARGER Tanja a mezzo servizio a causa di una forte botta alla spalla, ma nonostante questo, la sua presenza è risultata fondamentale per tutta la squadra. Per confermare l’equilibrio anche sul fronte infortunati l’ alleghese Linda DE ROCCO ha giocato nonostante una forte contusione al ginocchio. La partita è risultata subito vibrante, con “intensità play off” ben diretta dagli arbitri Gagliardi ed Egger che hanno interpretato al meglio il “metro” da usare in questo tipo di incontri.
Le ragazze in campo si sono affrontate senza lesinare impegno, energia ed intensità giocando una partita “fotocopia” di quella del giorno precedente dove ogni episodio poteva far pendere l’ago della bilancia da una o dall’altra parte. Come succede spesso, l’equilibrio è stato rotto da una situazione di power play capitalizzata in rete da Lisa JAITNER che era lesta ad infilare in rete un rebound concesso dal portiere avversario.
Per confermare l’equilibrio in campo le bellunesi pareggiavano con la rete di Federica ZANDEGIACOMO che portava l’incontro all’over time. Dopo 5 minuti di ulteriore parità il terzo posto si è nuovamente giocato con la lotteria dei rigori. Alla rete della “solita ”GALLMETZER (ottima serie finale la sua) è seguito lo show del portiere delle Lakers Eugenia POMPANIN che ha confermato il suo “stato di grazia” sfoderando due prestazioni “monumentali” che hanno permesso alle ragazze di Egna di conquistare un meritato 3° posto confermando il piazzamento raggiunto durante stagione regolare.
Onore comunque alle alleghesi che si sono battute con impegno e generosità fino all’ultimo secondo.
Al termine dell’incontro grandi festeggiamenti sul ghiaccio con coppa, foto di rito e “bagno” fuori programma nella piscina del vicino Lido.
Grande soddisfazione quindi per il risultato conseguito con l’impegno ed il sacrificio da parte di tutti: giocatrici, Presidente, accompagnatrici ed allenatore a dimostrazione che lo spirito di squadra che contraddistingue la “famiglia LAKERS” ha raggiunto un traguardo decisamente insperato all’inizio della stagione.
Già da ieri si è cominciato a parlare del futuro a dimostrazione della volontà di continuare sulla strada intrapresa con l’obiettivo di crescere e migliorare ancora. E come diciamo sempre: LET’S GO LAKERS !!!!